AIWA Onlus

Nasce nel Maggio 2002 ad un movimento di donne toscane. La necessità di una tale associazione sorge dopo i tragici eventi dell’11 settembre e coivolge professioniste italiane e consorti di ambasciatori e diplomatici arabi in Italia.

Lo scopo principale dell’associazione e di incoraggiare gli scambi culturali e sociali tra il mondo arabo e l’Italia e di promuovere reciprocamente ambedue i mondi fino ad ora quasi sconosciuti tra loro. Il tutto tramite mostre e convegni, unendo folklore e tradizione al fine di favorire consapevolezza reciproca.
La prima manffestazione organizzata da AIWA Onlus nell’ottobre 2002 dal titolo Attraverso la cultura delle donne arabe: uno sguardo sulla realto delle donne saudite” ha rappresentato un primo contributo dell’associazione nella diffusione di una cultura di scambio, capace di abbattere convinzioni stereotipate, quanto improprie nella percezione del ruolo assegnato alle donne nelle società arabe. Con il suo lavoro quotidiano AIWA Onlus vuole contribuire al processo di costruzione di una comunità internazionale comprensiva delle differenze, fondato sul rispetto, e che assuma la convivenza pacifica e la solidarieta come valori imprescindibili.